venerdì 30 luglio 2010

Resoconto del corso di decorazione a Rimini - luglio 2010

Ed eccovi il resoconto del mio corso di decorazione per Romina, pasticcera di Rimini alla quale ho dedicato qualche ora (parecchie in effetti, ma son veramente volate) per insegnarle alcune tecniche di lavorazione della pasta di zucchero.

A sorpresa, Romina ha sfoderato un'ottima manualità, una innata vocazione alla precisione che rasenta la maniacalità e un'abbondante dose di insubordinazione, al punto da farmi sballare completamente il programma che avevo predisposto. Fosse stato per lei sarei dovuta rimanere un paio di mesi...

Parto con la carrellata di foto ma devo precisare, con una punta di autocompiacimento, che le creazioni che vedete sono interamente opera della giovane aspirante cake designer.
 












E adesso voglio fare un applauso alla mia allieva perchè è stata veramente bravissima, non trovate?

Tra una lezione e l'altra sono riuscita a farmi anche qualche oretta di mare in pieno relax. Mia figlia, aspirante fotoreporter d'assalto, non ha fatto altro che immortalarmi in pose indecenti per poi riuscire a ricattarmi in cambio di un aumento sconsiderato della paghetta settimanale...
Qui sono al cellulare intenta a chiacchierare e ridere (tanto per non smentirmi) mentre mi passo lo smalto sulle unghie dei piedi (tipica attività da ombrellone)


"Con quella faccia potevi solo che stare al telefono con lo zio Piero... confessa!.." le prime parole proferite da Mr. K vedendo lo scatto. No Piè, non stavo al telefono con te ma convincere Mr. K è stata dura.... 
Prima o poi, con questa storia che lo zio è simpaticissimo, va a finire che si ritrova un'orda di mariti furibondi che l'aspettano sotto casa... Omo avvisato...

A mia discolpa, visto che tutti ritenevano che a Rimini non avessi fatto altro che rimorchiare bagnini e ragazzotti, posso dire che l'unico mammifero di sesso maschile che mi si è avvicinato degnandomi di uno sguardo e strizzandomi l'occhio è stato lui, Ulisse.


D'altronde Ulisse è notoriamente un delfino goloso oltre che curioso... avrà percepito aromi di zucchero?...

Grazie per aver guardato!

sabato 17 luglio 2010

Parto per...


... e come nel celebre poster di Adolfo Busi del 1929, già mi vedo lanciata verso la spiaggia, sgomitando per guadagnarmi l'ombrellone in prima fila, in mezzo a una distesa sterminata di sdraio e lettini con i corpi spalmati sotto il sole come tante braciole sulla griglia, l'altoparlante che ogni 22 secondi netti annuncia che s'è perso un papà col costumino azzurro, la movida notturna e le famose discoteche romagnole....

Ma anche no.

A Rimini ci vado a travagliare.
Una serie di lezioni private per una pasticcera autoctona.

La giovane riminese è deliziosa, già mi sta coccolando manco fossi il Santin e sebbene ultimamente il mio ideale di vacanza estiva sia una baita sulla catena dell'Himalaya circondata da distese di ghiacci e nevi perenni,  penso che avrò anche il tempo per rilassarmi un pò.

Con la mia crema solare protettiva che sembra grasso di balena e polvere di gesso in rapporto 1:1 (se dovesse scoppiare una bomba atomica tra Rimini e Riccione mi salverei solo io), un costumino e una trolley piena di attrezzini per la decorazione, si parte.

Non so se riuscirò a leggervi nei prossimi giorni, spero di fare qualche foto e di raccontarvi al mio ritorno.

Un abbraccio a tutti!

sabato 10 luglio 2010

Torta Cars Saetta McQueen


Mi è stata chiesta una torta con soggetto Saetta o Winnie the pooh.  Opto per la macchina. 

Ora, potrei dirvi che l'ho fatto perchè mi attraggono le sfide, che mi esaltano le imprese ardue, che l'adrenalina che mi prende il giorno prima della consegna mi fa sentire viva...
Falso. 
E' perché fondamentalmente sono masochista.

martedì 6 luglio 2010

Resoconto demenziale del corso di decorazione - 3 luglio 2010


E' terminata la seconda edizione del corso di decorazione. 
Anche questa volta avevo un ospite d'eccezione, ha voluto essere dei nostri Stefania, l'Araba Felice
Non stavo più nella pelle quando ho saputo che avrebbe partecipato. 
Non mi dilungo con gli scontati complimenti poiché lei è deliziosamente riservata ma posso dire che è esattamente la persona che mi sono immaginata che fosse da quando la conosco in rete. 
Aggiungo solo che classe ed eleganza assumono da oggi un nuovo significato. Punto.

sabato 3 luglio 2010

Quel che resta...


di una giornata piena di allegria e di nuove amicizie. C'è un silenzio in cucina... quasi quasi mi viene un pò di malinconia... e allora prima che questa giornata finisca mi consolo con lo spuntino di mezzanotte, hummus e pizza bianca... a presto il resoconto... buona notte a tutti...

Ultimi articoli