sabato 29 giugno 2013

Biscotti Bomboniera per Battesimo



Maggio e giugno, almeno per me, sono i mesi dei biscotti e dei confetti decorati. 
Mai come quest'anno ho ricevuto tante richieste di bomboniere per battesimi, Il tempo è sempre poco, le richieste sono sempre le stesse quindi mi permetto di scegliere per non annoiarmi a realizzare cose già fatte e rifatte. Non mi piace pubblicare doppioni, non mi interessa fare numero quindi pubblico solo un biscotto a forma a carrozzina che mi mancava da realizzare.

La decorazione è semplicissima, se vogliamo anche banale ma a me piace il detto "less is more", trovo che le decorazioni minimali siano anche le più eleganti.   

La ricetta della pasta frolla che ho utilizzato è di Cinzia. Adattissima per biscotti decorati che mantengono la forma anche dopo la cottura. 

Pasta frolla al burro

Ingredienti:
500 gr di farina 00
250 gr. di burro (io ho ridotto a 200 per avere un biscotto un pò più duro e consistente, durante la lavorazione il clima era particolarmente umido  e non volevo rischiare che i biscotti si rompessero con troppa facilità)
150 gr. di zucchero al velo
1 uovo intero
una presa di sale

Procedimento:
Impastare a mano o in planetaria con gancio a foglia il burro freddo tagliato a tocchetti insieme allo zucchero al velo e al sale per un minuto o due. Aggiungere l'uovo e lasciare andare ancora per un altro paio di minuti almeno. Spegnere la planetaria e inserire la farina tutta insieme. Azionare a velocità bassa poi alzare e a velocità media finché l'impasto non sarà amalgamato bene e si sarà raccolto in una palla staccandosi dai bordi della ciotola.
Rovesciare su un piano, dare velocemente una forma regolare con le mani, avvolgere in pellicola alimentare trasparente e far riposare in frigo almeno un paio d'ore, io la lascio anche tutta la notte.
Accendere il forno a 170 °C.
Riprendere la frolla, stenderla col mattarello ad un'altezza di circa mezzo centimetro, ricavare le forme con un tagliabiscotti, trasferire su placca con carta da forno, cuocere per 15 minuti o fino a leggera doratura. Controllate spesso il colorito, potreste aver bisogno di più o meno tempo in cottura, come sempre dipende dal proprio forno.


Può capitare a volte che con il caldo la frolla si stenda male o sia difficile da gestire una volta stesa e che nel trasferire con la spatola le forme di biscotti dalla spianatoia alla teglia su cui verranno cotti, la loro forma si alteri o rimangano impronte delle dita che non è mai un bel vedere. 
Io procedo così. Ho comprato due teglie per biscotti all'Ikea, queste. Sono meravigliose e non occorre usare la carta da forno. Stendo la frolla direttamente sulla teglia, imprimo con i tagliabiscotti su tutta la superficie della teglia e tolgo solo il contorno di pasta dalle forme lasciando intatti i biscotti. Non è la scoperta del secolo e magari la conoscete tutti ma questo procedimento consente di non toccare i biscotti con le mani.
Se non si utilizza tutta a frolla, può essere surgelata per usi futuri.  Io la divido in panetti in modo da prelevare solo la quantità che mi serve, lasciandola scongelare in frigo una notte.

Grazie per aver guardato. Al prossimo post!


8 commenti:

  1. Ganzo il trucco che usi. Certo ci vuole una teglia senza bordi, appunto! :)

    Se beccamo, zucchero! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella dell'ikea ha un solo bordo sicchè si può stendere col mattarello in un verso :)
      cia zio!

      Elimina
  2. Li voglio per mia nipotinaaaaaaaa

    Irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no dai... ne facciamo altri, con un design un pò più originale, no? Ti chiamo per un aperitivo nei prossimi giorni. Ciao!

      Elimina
  3. Ma che carini! :) Eppure io la "scoperta del secolo" non la conoscevo... grazie a te ora ho finito di imprecare in aramaico ogni volta che faccio i biscotti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma magari i tuoi biscotti saranno più buoni di questi che sono un compromesso a vantaggio della forma estetica. Io, se li devo mangiare preferisco i biscotti burrosi, burrosissimi, che più burro non si può! grazie raf, a presto!

      Elimina
  4. Un barbatrucco favoloso!!! Meno male l'Ikea c'è pure qui in Arabia e possono partire le ricerche di questa teglia furbissima :-D

    I biscotti sono fini ed eleganti come chi li ha realizzati :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? Ogni tanto riesco a produrre una furbata pure io :D:D:D Bacione!!

      Elimina

Ultimi articoli