lunedì 13 giugno 2011

Partiamo?

click sulla foto per ingrandire
L'estate è alle porte e io sto già pensando alle vacanze che quest'anno, caschi il mondo, farò da qualche parte. Non ricordo quasi più quando sono riuscita a partire l'ultima volta per staccare la spina... anzi sì, me lo ricordo, due anni fa quando sono andata a Rimini per delle lezioni di cake design a una giovane e in gambissima pasticcera... la mattina spiaggia, il pomeriggio lezione, tutto sommato è stata una bella vacanza/lavoro. 
Quest'anno voglio andare in un bel posto dove si mangia bene, si beve a garganella e si dorme in  santa pace, devo assolutamente mettere su un paio di chili. Suggerimenti?

Mentre preparavo questa torta, pensavo proprio alle vacanze. La torta non è venuta esattamente come avevo previsto, forse la stanchezza dell'ultimo periodo di lavoro abbastanza impegnativo si è fatta sentire. 
Per la torta a forma di borsa  mi sono ispirata a quella già preparata al corso di Lindy Smith. La variante è che quella di Lindy erano due mattoni di Madeira Cake con uno strato sottilissimo di crema al burro che fungeva solo da collante, questa invece ha ben 6 strati di ganache al cioccolato gianduia. Ne ha risentito l'intaglio col coltello per scolpire la forma della borsa, gli strati di Madeira alternati alla ganache erano molto sottili e rifilando in alcuni punti se ne è venuta via anche parte dell'impasto. Così tra un rattoppo e l'altro ho capito che con questo genere di torte non è buona cosa fare troppi strati di farciture e se vogliamo una torta in 3d scolpita bene, dobbiamo per forza limitarci a due foratini di Madeira...

La torta a forma di valigia invece era la classica Victoria Sponge, qui mi sono permessa di usare un impasto più soffice perchè non avevo bisogno di scolpire la torta, anch'essa con farcitura in ganache al cioccolato gianduia.

Scappo, devo preparare tutto il materiale per il corso in Brianza di sabato prossimo.
Grazie della visita e a presto!

Ultimi articoli