sabato 5 dicembre 2009

Gingerbread Cookies


Biscotti speziati
la ricetta l’ho presa qui e l’ho leggermente riadattata

390 gr. di farina 00
160 gr. di miele (io ho usato quello di Castagno)
113 gr. di burro
100 gr. di zucchero (io ho usato quello di canna)
1 uovo (la ricetta ne prevede uno grande ma io ne ho messo uno medio)
1 cucchiaino abbondante di bicarbonato di sodio
1 presa di sale
Spezie a piacere:
Io avevo solo la cannella e lo zenzero in polvere quindi ne ho messo un cucchiaino generoso di ciascuno.
Potete aggiungere, a seconda del vostro gusto, chiodi di garofano, noce moscata, pepe, preparato per panforte.

In un pentolino mettere il miele, lo zucchero e il burro e portare a bollore. In una terrina miscelare gli ingredienti secchi, farina, sale, bicarbonato e spezie e rovesciare il composto sulla spianatoia con la classica fontana al centro. Versare sulla farina il composto di miele, zucchero e burro e amalgamare il tutto impastando a mano fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Coprire con la pellicola trasparente e mettere in frigo per almeno un’ora.

Stendere la pasta dello spessore di 5 cm aiutandosi con poca farina (io ho fatto delle prove e vengono benissimo anche se stesi più sottili) ritagliare con le formine e trasferire in teglia con carta da forno. Infornare a 170° per 15 minuti. Se stendete la pasta più sottile diminuite il tempo di cottura.

Il biscotto non deve colorare troppo. Appena sfornata, la pasta sarà ancora morbida. Fare freddare su una gratella, dopo pochi minuti i biscotti diventeranno secchi al punto giusto. Si conservano fino a un mese.

Se volete usare questi biscotti per decorare il vostro albero di natale, ricordate di fare un buco a una estremità del biscotto con una cannuccia per bevande prima di infornare.

3 commenti:

  1. Ciao Cristina, sono arrivata qui tramite FB. Mi piace il tuo blog, molto carino! Fra poco anche io imperverserò!! E ti ringrazio anche per il link di Joy of Baking, non conoscevo il sito, è una vera miniera d'oro! Io il + spesso vado per le recitte su Allrecipes.com. Ma la maggior parte del tempo, per i miei cliente faccio la solita torta all'italiana (pan di spagna-chantilly).... peccato! A presto.
    Cécile

    RispondiElimina
  2. lo so Cécile, anche a me chiedono sempre il pan di spagna e la solita farcia, ci provo a proporre impasti diversi ma trovo sempre grosse resistenze... aspetto con ansia il tuo blog, anche se conosco le tue meravigliose creazioni a memoria, cara!! un abbraccio e grazie!

    RispondiElimina
  3. mi piace molto come ricetta, il miele ce lo vedo proprio bene e poi c'è anche poco burro! mi sà che li provo quest'anno, se mi rimane un oretta dopo il lavoro domani!!! grazieee ;)

    RispondiElimina

Ultimi articoli